Per noi sanitari

E divenni foglia per sapere come i rami parlano al vento. E divenni terra per capire come ospitare i germogli. E divenni vento per dialogare col rumore. E divenni lacrima per imparare ad asciugare il dolore. E divenni preghiera per cercare di reggere mani disperate. E divenni fragile mentre dovevo esser forte. E divenni vita … Continua a leggere Per noi sanitari

Cuore

Trovati un riparo dove raccogliere i petali sfioriti del tuo cuore Se il vento li ha portati via, non piangere. Se la neve li ha sciolti, non cercarli. Forse son corsi a rincorrere le stelle. Perché tra i pezzi di cielo possano sedersi a ricomporre cuscini meravigliosi per gli angeli. L’amore donato, mai si perde, … Continua a leggere Cuore

Esserci

La mamma di una mia carissima amica, sta morendo. Tumore pancreas con metastasi ai polmoni. Eravamo come sorelle. Un’amicizia nata tra i banchi di scuola. Io e lei, sempre insieme. A giocare, a raccontarci le prime cotte, a ridere, a giocare nella stessa squadra di hockey . Io mora, timida, ponderata. Lei rossa, più irruente … Continua a leggere Esserci

Maestri di vita

Ho sempre notato con grande meraviglia, gli atti di gentilezza. Lavorare nel reparto Covid, ha amplificato i miei sensi, ed ora, ogni volta che ne intravedo uno, il mio cuore allarga le braccia e subito, indossa uno strato di gioia. Come carezza sul viso, di quelle che ne senti l’effetto , anche dopo molto tempo … Continua a leggere Maestri di vita

Pensiero della sera

Tolgo catene di mollica dai davanzali. Giro la fodera del cuore e faccio fuoriuscire le stelle rubate, restituendole al cielo. Lascio andare la polvere di giorni gelidi. Raccolgo piume di musica. Le appoggio sulla pelle. Lascio che la leggerezza mi stacchi da pareti in frantumi. Tengo gli occhi chiusi. Mi allontano dal tempo, immergendomi nell’infanzia, … Continua a leggere Pensiero della sera

Combattere!

Sono già state dette milioni di parole sul Coronavirus. La gente è confusa. Ha paura. Virologhi esperti da una parte e persone, dall’altra, che danno notizie senza averne la qualifica. Noi operatori sanitari, invece, nel frattempo, saltiamo ferie, riposi , andiamo in altri reparti per far fronte alla varie necessità. Stiamo combattendo in trincea. Sudando … Continua a leggere Combattere!

Abbassare la testa

Che nessuno debba abbassare la testa. Perché umiliato. Perché deriso. Perché picchiato. Perché cerchi, tra le acque gelide del mare, un proprio famigliare. Perché non ha la forza di scrutare il Cielo. Auguro invece che si chini il capo per leggere. Per raccontare, la sera, una favola e portare tra le pareti della stanza, nuove … Continua a leggere Abbassare la testa

Normalità? No, grazie.

Mi son rimaste impresse le parole che mi disse, qualche giorno fa, il mio Don. Doveva celebrare un funerale e non sapendo come prepararsi, chiese ai famigliari qualche notizia, qualche particolarità della defunta. Gli risposero" Era una persona normale. Buona. Tutti l'amavano. Ma..non sapremmo che altro dire...". Ho riflettuto . Non vorrei esser definita normale. … Continua a leggere Normalità? No, grazie.

Le fragilità, trasformate in forza.

Mentre disegni gli ultimi modelli e sistemi il tuo book di moda, non posso che sorridere. Un sorriso che corre fino alla mia anima. Matite ovunque, forbici che tagliano pezzi di tessuti, squadre per raddrizzare gli schemi, musica e tu . Tu immersa nei fogli bianchi che a poco a poco, prendono vivacità, con abiti … Continua a leggere Le fragilità, trasformate in forza.

Per Elfie…

Come mamma. Come cristiana. Come infermiera. Io. Io difendo la vita. Come madre. Lotterei con tutte le mie forze, fino allo sfinimento, fino a farmi sanguinare le mani per non mollare la mia creatura. Tesserei con le lacrime un’armatura di cristallo. Avvolgerei mio figlio. Chiunque si avvicinasse, sentirebbe i frammenti conficcarsi nella pelle. Come credente. … Continua a leggere Per Elfie…