Sconfitta…

Si. Non sempre è facile. La mia settimana ha avuto un sapore amaro. Che lo stomaco, ancora oggi, fatìca a digerire. L’acido della sconfitta, ha alterato di verde melma, i miei polmoni. Depositandosi sul fondo.  A metà settimana, in Sala, arriva Barbara. Trentotto anni. Sette dei quali trascorsi a cercare di rimanere incinta. Poi, finalmente, … Continua a leggere Sconfitta…

Dedicata a Elianto (https://spongibobinaygo.wordpress.com/ )

Mi hai detto che nessuno mai, ti ha raccontato una favola. Le tue parole, sono penetrate come carta vetrata tra i miei pensieri. Ed allora, ecco, ci provo! C'era una volta , una bimba speciale, con un gatto peloso dal sapore di burro cacao. Dalla voce un poco nostalgica. Dai pensieri che correvano come aria … Continua a leggere Dedicata a Elianto (https://spongibobinaygo.wordpress.com/ )

Via di corsa…

Ore 4. Il cellulare sul comodino suona. Sto sognando di essere in spiaggia al mare. Oddio. Ma perché suona? Sto prendendo il sole e... Apro gli occhi. A fatica, mi rendo conto di essere a letto. La mano tocca la superficie del legno, a destra e sinistra. Che fatica! Ma dove cavolo è? Metto la … Continua a leggere Via di corsa…

Gentilezza……

Quando una persona, compie un atto di gentilezza, il suo angelo custode, accende una nuova stella in cielo. È per quello che ci sono luminosità di varia intensità. Dipende dal gesto.....più è fatto per una persona che non conosciamo, e più la stella è splendente! Una cortesia. Una parola gentile. Un complimento sincero....... Se ci … Continua a leggere Gentilezza……

Un bimbo, salva una vita…..

Stamattina Sala Operatoria della Ginecologia. Sono sulla Sala dove praticano le interruzioni volontarie di gravidanza. In gergo Ivg. Incanulo una vena e metto una flebo di fisiologica. Procedo all'accettazione, raccolta dati per anamnesi. Inserisco a computer, etc. Non somministro antibiotici o altri farmaci. Sono obiettrice. Mentre sono con la paziente, inizia a piangere. Le do … Continua a leggere Un bimbo, salva una vita…..

A voi, zie fantastiche

Io sono figlia unica. Per un linfoma, contratto da mia mamma, quando ero piccola. Sono la nipote più vecchia. E questo è stato il mio più grande privilegio. Come si nota dalla foto, dalle mie zie, ho aspirato l'allegria e la spontaneità. L'amore per la famiglia, il rispetto ed il gusto per le cose semplici. … Continua a leggere A voi, zie fantastiche

Dio  1^ parte

Una mia cara amica, mi ha detto di parlarle di Dio. Da dove posso cominciare , mi son detta? Io sono catechista. Non perché so tutto di Lui, o conosco perfettamente la Bibbia. No. Cerco sempre risposte e faccio domande. Non mi accontento. Ma adoro stare coi ragazzi. C'è un interscambio emozionale che mi arricchisce. … Continua a leggere Dio  1^ parte

Per Rebecca, una scrittrice speciale.

Reby è una bimba timida. A scuola, i compagni, la prendono in giro, perché ha le calze scucite ed indossa quasi sempre gli stessi vestiti. Il suo colore preferito è il rosso. Così, quando le sue guance si accendono di timidezza, si mimetizzano perfettamente con la stoffa. Un giorno, mentre ritorna a casa, si siede … Continua a leggere Per Rebecca, una scrittrice speciale.

Per Linda

Nel paese all'Insu', la deliziosa Linda, danza a passo di battiti d'ali, di deliziosi e bianchi uccellini. Ciro, il volpacchiotto, suo amico, compagno di scorribande divertenti, cammina sempre al suo fianco. La sua stupenda coda arancio, che scodinzola, ad ogni nota cantata dalla bambina, spruzza di colori vivaci, tutto ciò che incontra al loro passaggio. … Continua a leggere Per Linda