Inalare soffi di te…

Ieri giorno libero. Finita la reperibilità notturna, io e Rebecca, siamo andate al lago di Garda. Poi, da lunedì, vacanze ufficiali. Evviva. Ne sento già il profumo! Abbiamo fatto colazione al Mc, abbiam comprato la pizza e le bottigliette di Coca Cola e via. Il sole ha fatto un po' i capricci. Ma il panorama, … Continua a leggere Inalare soffi di te…

Amarsi…

Mi accarezzi lo sguardo. Le tue mani scivolano tra il tessuto dei miei pensieri. Sfilano le trame. Lentamente. I fili seguono l'incanto dei nostri battiti. Non più divisi. No. Le pulsazioni cardiache iniziano a disegnare un tracciato perfetto, con picchi intrisi di respiri che saettano tra le pareti della stanza. Gocce di sudore, scendono tra … Continua a leggere Amarsi…

Ma dove sei?

Come rendere affascinante Dio? Me lo sono chiesta ieri, a Messa. La Chiesa semi deserta, annunciava l'imminente fine dell'anno scolastico e con esso il termine del catechismo. Banchi vuoti. Pochissimi bambini a suonare gli strumenti o a battere le mani. La loro vivacità, il loro scambio della Pace tra sorrisi ed abbracci, ieri, non c'era... … Continua a leggere Ma dove sei?