Inalare soffi di te…

Ieri giorno libero. Finita la reperibilità notturna, io e Rebecca, siamo andate al lago di Garda. Poi, da lunedì, vacanze ufficiali. Evviva. Ne sento già il profumo! Abbiamo fatto colazione al Mc, abbiam comprato la pizza e le bottigliette di Coca Cola e via. Il sole ha fatto un po' i capricci. Ma il panorama, … Continua a leggere Inalare soffi di te…

Dedicata a Elianto (https://spongibobinaygo.wordpress.com/ )

Mi hai detto che nessuno mai, ti ha raccontato una favola. Le tue parole, sono penetrate come carta vetrata tra i miei pensieri. Ed allora, ecco, ci provo! C'era una volta , una bimba speciale, con un gatto peloso dal sapore di burro cacao. Dalla voce un poco nostalgica. Dai pensieri che correvano come aria … Continua a leggere Dedicata a Elianto (https://spongibobinaygo.wordpress.com/ )

Cuore di mamma…

Ieri, al lavoro, mattina densa di belle emozioni. Di quelle che ti riempiono i polmoni e trattieni il fiato, per espirarle , poi, nell'aria, e farle volare verso Dio. Per ringraziarlo e sperare che ne arrivino sempre di nuove. Stiamo facendo i test ai vari macchinari, quando arriva il ginecologo e ci avvisa di preparare … Continua a leggere Cuore di mamma…

Io e i dinosauri

Come mamma, ho fatto un corso di svariati anni sui dinosauri. Mio figlio Andrea, dall'età di due anni, ha iniziato a leggere ed imparare a memoria i loro nomi. Libri su libri. Ore ed ore in biblioteca ad ammirare le loro immagini. A curiosare le loro abitudini. Poi, quando ha iniziato a frequentare le elementari, … Continua a leggere Io e i dinosauri

Ma dove sei?

Come rendere affascinante Dio? Me lo sono chiesta ieri, a Messa. La Chiesa semi deserta, annunciava l'imminente fine dell'anno scolastico e con esso il termine del catechismo. Banchi vuoti. Pochissimi bambini a suonare gli strumenti o a battere le mani. La loro vivacità, il loro scambio della Pace tra sorrisi ed abbracci, ieri, non c'era... … Continua a leggere Ma dove sei?

Continuare…

Sono felice. Non perché mi sia accaduto qualcosa di speciale. No. Ma ieri, mentre attendevo in auto mia mamma( dopo aver girovagato per mezz'ora in cerca di un parcheggio, vicino ad un Ospedale) per fare una prenotazione , ho avuto modo di notare, con tranquillità alcuni fatti. Ho spento la radio. Abbassato i finestrini ( … Continua a leggere Continuare…

Pezzetti di felicità!

(Foto di Elena Shimilova) Aver vicino qualcuno, ed aspettare l'alba. Stupirsi. Sempre! Nutrire la speranza. Perché spesso, ciò che ci attende, anche se fa un po' paura, potrebbe essere una meravigliosa ed inaspettata scoperta. Se il giorno, ci ha accompagnato con le sue ombre, trovare la forza, di spazzarle vie. Accendendo il coraggio, che risiede … Continua a leggere Pezzetti di felicità!