Prendere il tempo…

Ci son attimi, in cui riesco a prendere il tempo, e trattenerlo fra le dita. E lo fermo. I momenti di gioia, lo dilatano a tal punto, che diventa talmente pesante, da non essere in grado di sgattaiolare via. È una sensazione unica. Come stendere la pasta fatta da mia mamma, ed insieme a papà … Continua a leggere Prendere il tempo…

Annunci

Aspettare il Natale

Il mio Natale, profuma di Milano. Di una maestra delle elementari, Liliana, sempre col rossetto, che quando parlava, aveva un sorriso che incantava. Che accarezzava i capelli, quando passava tra i banchi. Che lodava la bella scrittura e spiegava più volte i problemi a chi non li capiva, senza stizzirsi. Entrava. Ci si alzava in … Continua a leggere Aspettare il Natale

Blogger Recognition Award

Le Regole. 1 Ringraziare il blogger che ti ha nominato e inserire il link del suo Blog. 2 Scrivere un post per mostrare il proprio riconoscimento. 3 Raccontare la nascita del proprio Blog. 4 Dare consigli ai nuovi blogger. 5 Nominare altri 15 blogger ai quali vuoi passare il segno di riconoscimento. 6 Commentare sul … Continua a leggere Blogger Recognition Award

Imparare

Ogni giorno, imparo nozioni di vita. Nel passato, spesso, mi chiedevo " Ma perché proprio a me?", oppure " Non ce la farò mai". Mi dicono che sono fortunata a svolgere un lavoro che mi piace. È vero. Lo ripeto ai miei figli. Che s'appassionano quando racconto loro, le mie vicissitudini. Ma solo poche persone, … Continua a leggere Imparare

Poche parole, affetto immenso!

Questo è il messaggio di mio papà, ricoverato in Riabilitazione, dopo un intervento di protesi d’anca. Ha settantasei anni. Un paio di anni fa, gli ho regalato il cellulare, per imparare ad usare whatsapp. Non ci avrei mai creduto. Ma è diventato bravissimo! Certo. Capita che ci facciamo grandi risate, quando mi dice che non … Continua a leggere Poche parole, affetto immenso!

Pensieri semi- notturni

Ed allora, stanca della giornata, appoggio la testa sul cuscino, e prima che il sonno mi culli, non posso fare a meno di sorridere. Felice! Seppur il lavoro sia stato pressante. Un paziente dietro l’altro. Una signora mi ha ripetuto decine di volte che non voleva la cicatrice troppo lunga. Un altro ( di ottant’anni), … Continua a leggere Pensieri semi- notturni

Credo nel potere dell’amicizia

E come non potrei? Lo vedo negli occhi di mia figlia Rebecca, fin da quando era piccola. Aver accanto una persona che calpesta le proprie ombre per frammentarle e con un abbraccio avvolgere, non solo il corpo, ma trascinare nel tepore anche l'anima, è una sensazione  nella quale ognuno, vorrebbe essere avvolto. Questa è la … Continua a leggere Credo nel potere dell’amicizia

Credo

Credo nelle favole. Sono cresciuta con loro. Con l'amore di una mamma, che non avendo terminato le elementari, aveva qualche difficoltà a leggere bene. Ma lei, ci metteva impegno. La sera, tutti i giorni, mi accompagnava a letto. Si sedeva. Appoggiava una mano sulle mie e con l'altra , teneva il dito sulla riga da … Continua a leggere Credo

I miei amici d’infanzia

Avevamo cartelle bellissime. Tutte uguali. Cambiava, talvolta, solo il colore. La mia era rossa. Non pesava da spaccarti la schiena in due. Avevo solo un'insegnante. Che mi faceva appassionare alle materie con la bocca aperta. Ogni sua lode era come una carezza tra i capelli. Tre quaderni. Un astuccio. Pochi libri. Ma dentro tanta curiosità. … Continua a leggere I miei amici d’infanzia

La vita è preziosa

Alcuni anni fa, nel mio paese, è arrivato un sacerdote nuovo. Don Giuseppe. Era stato missionario in Africa per più di vent'anni. Un giorno, mentre gli chiedevo di progettare un evento, mi ha risposto:" C'è ancora tempo. Bisogna imparare a vivere giorno per giorno, senza farsi prendere troppo dall'ansia per il futuro!". Sul momento, sono … Continua a leggere La vita è preziosa