Dedicata a Roberta

Sei entrata in Sala Operatoria, alcuni anni fa. La sintonia con te, è nata da subito. Del resto è impossibile per chiunque, non sentire le note di armonia che nascono dal tuo sorriso. Sei stata un dono del Cielo. L'ottavo colore dell'arcobaleno. Il più luminoso. In un ambiente spesso difficile. Emotivamente che aspira e risucchia. … Continua a leggere Dedicata a Roberta

Il nostro corpo: alta ingegneria.

Ho la grande, immensa fortuna di poter vedere il nostro corpo dall'interno. Non vi è spettacolo più sorprendente. Non vi è magia, che possa stupire così tanto. Tutte le volte, non posso che ammirare questo capolavoro. Un misto di alta ingegneria, chimica, scienze, etc. Tutto in perfetta armonia. Tessere che si incastrano al millimetro, in … Continua a leggere Il nostro corpo: alta ingegneria.

Ma dove sei?

Come rendere affascinante Dio? Me lo sono chiesta ieri, a Messa. La Chiesa semi deserta, annunciava l'imminente fine dell'anno scolastico e con esso il termine del catechismo. Banchi vuoti. Pochissimi bambini a suonare gli strumenti o a battere le mani. La loro vivacità, il loro scambio della Pace tra sorrisi ed abbracci, ieri, non c'era... … Continua a leggere Ma dove sei?

Perdonare.

C'è il male e c'è il perdono. Esso è la più nobile forma d'amore. Quando serbiamo rancore o abbiamo difficoltà a perdonare, soffochiamo il nostro cuore. Lo serriamo in una morsa. Certo, batte ugualmente, ma il circolo sanguigno rallenta e la scarsità di ossigeno, provoca un lento avvelenamento del nostro organismo. Quando riusciamo, seppur con … Continua a leggere Perdonare.

 Vita: perché?

Mi hanno fatto notare che spesso, i miei post, parlano di vita. - Perché Dina, scrivi argomenti, citazioni o storie, sulla vita?- Rispondo subito. - Sapete, non ci avevo nemmeno fatto caso. Poi, curiosa di natura, sono andata a vedere. Cavolo. È proprio così. Sono andata a rileggermi i vari titoli, dei miei racconti e/o … Continua a leggere  Vita: perché?

Aiutare, in silenzio…….

( Foto di Lorena Bonelli) Dio, il giovedì santo, si è messo in ginocchio, a lavare i piedi. Questo gesto, era, "per eccellenza" eseguito dai servi al proprio padrone quando rientrava la sera: le scarpe non erano comode come oggi, ma tipo sandali. Le strade erano sporche e impolverate. La prima cosa che il padrone … Continua a leggere Aiutare, in silenzio…….

Calma… c’è Dio.

Stamattina, dovevo strumentare un intervento complicato. Era da un po' che non ero su quella specialità. Rispetto a qualche anno  fa, ho perso un bel po' di memoria. Non succede nulla di che, ma per me, è motivo d'orgoglio ricordare con precisione tutti i passaggi, per evitare che il chirurgo mi chieda i ferri. Anticipare, … Continua a leggere Calma… c’è Dio.

Dio  1^ parte

Una mia cara amica, mi ha detto di parlarle di Dio. Da dove posso cominciare , mi son detta? Io sono catechista. Non perché so tutto di Lui, o conosco perfettamente la Bibbia. No. Cerco sempre risposte e faccio domande. Non mi accontento. Ma adoro stare coi ragazzi. C'è un interscambio emozionale che mi arricchisce. … Continua a leggere Dio  1^ parte