Stringere il dolore…

Ele, non ce l’ha fatta. Ora abita in paradiso. È lassù che riesce a far sorridere anche gli angeli. Lei... Lei, sempre felice. Sempre allegra. Pronta a sbaciucchiarsi i suoi due cuccioli. Lei, sempre a chiedermi come stavano i miei figli, quando passavo dal supermercato dove lavorava. Lei, sempre disponibile con i clienti, come se … Continua a leggere Stringere il dolore…

Annunci

Io vedo…

Dove vedo l'amore di Dio? Lo vedo , lo respiro, lo ascolto, in ogni momento della giornata. Ma se tu, non riesci a percepirlo, allora, prova con calma e con una buona musica di sottofondo, o semplicemente nel silenzio, a guardare queste immagini. Parleranno per Lui... Moyto che aspetta Rebecca, anche per parecchio tempo, che … Continua a leggere Io vedo…

Libri: distillati di felicità 

Il profumo dei primi libri, l'ho assaporato grazie a mia mamma. Seppur con sacrifici, appena poteva, mi regalava un libricino. La mia timidezza, si rompeva e, tra le schegge , la mia anima fluttuava via leggera... Tra le pagine mi lasciavo invadere dal coraggio, e viaggiavo. Eccome se viaggiavo... In tutti posti dell'universo. Mettevo i … Continua a leggere Libri: distillati di felicità 

Dedicata a Roberta

Sei entrata in Sala Operatoria, alcuni anni fa. La sintonia con te, è nata da subito. Del resto è impossibile per chiunque, non sentire le note di armonia che nascono dal tuo sorriso. Sei stata un dono del Cielo. L'ottavo colore dell'arcobaleno. Il più luminoso. In un ambiente spesso difficile. Emotivamente che aspira e risucchia. … Continua a leggere Dedicata a Roberta

Il nostro corpo: alta ingegneria.

Ho la grande, immensa fortuna di poter vedere il nostro corpo dall'interno. Non vi è spettacolo più sorprendente. Non vi è magia, che possa stupire così tanto. Tutte le volte, non posso che ammirare questo capolavoro. Un misto di alta ingegneria, chimica, scienze, etc. Tutto in perfetta armonia. Tessere che si incastrano al millimetro, in … Continua a leggere Il nostro corpo: alta ingegneria.

Ma dove sei?

Come rendere affascinante Dio? Me lo sono chiesta ieri, a Messa. La Chiesa semi deserta, annunciava l'imminente fine dell'anno scolastico e con esso il termine del catechismo. Banchi vuoti. Pochissimi bambini a suonare gli strumenti o a battere le mani. La loro vivacità, il loro scambio della Pace tra sorrisi ed abbracci, ieri, non c'era... … Continua a leggere Ma dove sei?

Perdonare.

C'è il male e c'è il perdono. Esso è la più nobile forma d'amore. Quando serbiamo rancore o abbiamo difficoltà a perdonare, soffochiamo il nostro cuore. Lo serriamo in una morsa. Certo, batte ugualmente, ma il circolo sanguigno rallenta e la scarsità di ossigeno, provoca un lento avvelenamento del nostro organismo. Quando riusciamo, seppur con … Continua a leggere Perdonare.

 Vita: perché?

Mi hanno fatto notare che spesso, i miei post, parlano di vita. - Perché Dina, scrivi argomenti, citazioni o storie, sulla vita?- Rispondo subito. - Sapete, non ci avevo nemmeno fatto caso. Poi, curiosa di natura, sono andata a vedere. Cavolo. È proprio così. Sono andata a rileggermi i vari titoli, dei miei racconti e/o … Continua a leggere  Vita: perché?

Aiutare, in silenzio…….

( Foto di Lorena Bonelli) Dio, il giovedì santo, si è messo in ginocchio, a lavare i piedi. Questo gesto, era, "per eccellenza" eseguito dai servi al proprio padrone quando rientrava la sera: le scarpe non erano comode come oggi, ma tipo sandali. Le strade erano sporche e impolverate. La prima cosa che il padrone … Continua a leggere Aiutare, in silenzio…….