Per le mamme

Per chi oggi, ha attraversato la porta della felicità, diventando mamma per la prima volta.
Per chi ha i capelli bianchi, ma quando abbraccia suo figlio, sente nuovi germogli verdi fiorire nel cuore.

Per chi dipinge le pareti di casa con un sorriso, anche se è stanca del lavoro, il marito se n’è andato via, e deve amare per due.

Per chi decide di adottare un bimbo. Perché tra mille timori, centinaia di incognite, ha una sola certezza, essere madre e mettere tra le mani di chi ancora non conosce, tutto il suo essere.

Per chi oggi si è commossa, ricevendo un biglietto speciale. Un po’ scarabocchiato ma tanto colorato, dal sapore di caramella. Perché nel leggerlo, un poco si è spiegazzato pure il cuore.

Per chi ha ricevuto una telefonata, e nel sentire” Auguri , mamma !”, ha sentito le lacrime tracciare felicità, tra i segni del viso.

Per chi, tra pannolini, passeggino, pappe, ed influenze, non ha più un momento per se. Ma quando guarda quell’esserino, non vorrebbe una vita diversa. Perché colma di tanti sapori nuovi.

Per chi ha sempre desiderato essere madre. Ed ogni tanto la nostalgia ritorna. E oggi, nessun figlio, le farà gli auguri.

Per chi ha deciso di partorire un figlio, pur sapendo che l’ecografia morfologica ha evidenziato varie anomalie.  Per il coraggio. Per la determinazione nell’affrontare un punto interrogativo, al quale nessuno può rispondere. Ma con un’unica certezza: che la forza di essere mamma, scavalca le barriere. Ammortizza i colpi con guantoni di speranza. È il medicamento per ogni caduta.

Per la mia mamma.

Splendida con i suoi capelli bianchi. Che mi sa abbracciare con lo sguardo. Che mi guarda e mi chiede, quasi tutti i giorni, come va il lavoro. Che percepisce nei miei silenzi, tutto quello che il mio cuore dice. Che, nonostante, non sia stata una figlia molto amata, ha amato tanto me. Facendomi sentire importante e molto speciale.

Ed anche quando la mia timidezza, mi frenava, mi spronava per perseguire i miei sogni. Mi ha insegnato la potenza della fede.

Il valore del rispetto.

Lei dall’anima sensibile. Dal corpo devastato dai dolori per un tumore. Dal sorriso che mi veste di serenità. Che sa prendere le mie lune storte, raddrizzandole con delicatezza.

Perché mi fa volare, quando i miei piedi son troppo pesanti, con il soffio della sua saggezza.

Prego Dio, perché la magia di un amore così potente, così musicale, così tempestato di luce, sia come lo zucchero a velo. Che cosparga ancora , per tanto tanto tempo, i miei giorni……….

19 pensieri riguardo “Per le mamme

  1. Bel post!!!!! Fai gli auguri proprio a tutte le mamme nel fisico e nel cuore. Hai una madre speciale perché non è stata egoista. Proprio perché non è stata amata…….sa amare. Falle una carezza da parte mia.

    Piace a 1 persona

    1. Ma ciao….non ricevo le tue notifiche quando scrivi gli articoli.
      Che cavolo😖😖.
      Sono andata da Marilu, come mi hai suggerito.
      Mi ha emozionato. Tanto.
      Parlare di una mamma che non c’è più, e che ha lasciato in eredità la sua allegria, è un enorme regalo.
      Grazie davvero!
      Buonanotte 💫

      "Mi piace"

Grazie per il tuo prezioso tempo!

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...