Frammenti di emozioni

Ore 19.30. Suona il cellulare. " Dina, sono Silvano, il portinaio. C'è un'emergenza sulla Sala dei cesarei". Indosso le scarpe da ginnastica, prendo la borsa al volo, infilo dentro il telefonino, saluto con un " Ciaooooooooo, vado a fare un cesareo. Mettete su le patatine fritte e lavate le fragole, mi raccomando. Le costate sono … Continua a leggere Frammenti di emozioni

Annunci

Aspettare il Natale

Il mio Natale, profuma di Milano. Di una maestra delle elementari, Liliana, sempre col rossetto, che quando parlava, aveva un sorriso che incantava. Che accarezzava i capelli, quando passava tra i banchi. Che lodava la bella scrittura e spiegava più volte i problemi a chi non li capiva, senza stizzirsi. Entrava. Ci si alzava in … Continua a leggere Aspettare il Natale