Insegnare il perdono…

Quando mio papà aveva otto anni, sua mamma morì. Era depressa e stanca. Si suicidò. Ultimo di cinque fratelli, trascorse poi la sua adolescenza, solo, col padre. I fratelli, molto più grandi, un poco alla volta se ne andarono perché si sposarono. In casa mai si parlava “ del fatto”. A quei tempi, una cosa … Continua a leggere Insegnare il perdono…

Essere figlia…

Son stata in Pronto Soccorso, con mio papà. Niente di grave. Ora. La situazione si sta evolvendo in modo positivo. È in osservazione. Domani dovrebbe tornare a casa. Ero in un Ospedale diverso dal quale io lavoro. Da noi, non ci sono tutte le specialità. Ho detto a mia mamma di non venire, stamattina con … Continua a leggere Essere figlia…

Poche parole, affetto immenso!

Questo è il messaggio di mio papà, ricoverato in Riabilitazione, dopo un intervento di protesi d’anca. Ha settantasei anni. Un paio di anni fa, gli ho regalato il cellulare, per imparare ad usare whatsapp. Non ci avrei mai creduto. Ma è diventato bravissimo! Certo. Capita che ci facciamo grandi risate, quando mi dice che non … Continua a leggere Poche parole, affetto immenso!

Emozioni…

Ieri, all'Oratorio abbiamo festeggiato la festa della famiglia. Mi piace veder riuniti tutti. Grandi e piccini. Genitori e figli. Nonni e nipoti. È una bella occasione per stare insieme. Tutti sorridenti. All'ombra dei grandi alberi, vicino al campo sportivo, è stata celebrata la Messa. I bambini l'hanno animata egregiamente. Io sono orgogliosa di questi ragazzi … Continua a leggere Emozioni…

Per papà 

Sei sempre stato un gran lavoratore. La vita con te, non è stata per niente generosa. Io piccolina, un paio di anni, e la mamma all'Istituto dei tumori. La nonna, essendo voi su una portineria, veniva, dal paese lontano, a dare una mano. Tu facevi il camionista. Ti alzavi prestissimo. Mi ricordo ancora, quando la … Continua a leggere Per papà