Rispetto

Per tanti anni, mia mamma , ha fatto la donna delle pulizie. A Milano, spesso, mi portava con se. Andava in un paio di case. Una me la ricordo bene, nonostante fossi piuttosto piccola. Due sorelle anziane, contesse, erano le proprietarie di un bellissimo appartamento in centro. Io ero vivace. Coi capelli corti. Mora. Occhi … Continua a leggere Rispetto

Annunci

Le fragilità, trasformate in forza.

Mentre disegni gli ultimi modelli e sistemi il tuo book di moda, non posso che sorridere. Un sorriso che corre fino alla mia anima. Matite ovunque, forbici che tagliano pezzi di tessuti, squadre per raddrizzare gli schemi, musica e tu . Tu immersa nei fogli bianchi che a poco a poco, prendono vivacità, con abiti … Continua a leggere Le fragilità, trasformate in forza.

Andrea

È sempre stato il tuo sogno: fare l'animatore in un villaggio. Hai finito il liceo. " Mamma, papà, non voglio più studiare ". E noi" Andrea, fai come vuoi. Ma ricordati che la vita è lunga. Forse, se facessi un triennio, o altro, avresti maggiori possibilità di poter scegliere un lavoro che ti piaccia". Ma … Continua a leggere Andrea

Il principe che tutte desiderano…

Lo confesso. Ero tra le persone che ha dato un'occhiata, beh, sì... forse più d'una, al matrimonio tra Harry e Meghan. Per vedere l'abito di lei. I cappelli (che io adoro. Li mettevo sempre quand'ero invitata a nozze). Per scrutare i loro sguardi. Per assistere allo scambio degli anelli e delle promesse. Perché ancora mi … Continua a leggere Il principe che tutte desiderano…

Mamme…

Ho suggerito ai miei ragazzi del catechismo come si potesse render unico e speciale il giorno" della mamma". Hanno scritto bellissime poesie e dediche. Poi abbiamo fatto delle corone di cartoncino, decorate, ognuno a modo suo. L'altra sera, abbiamo invitato le mamme in canonica. Ho preparato una sedia, ho rialzato lo schienale con dei bastoncini … Continua a leggere Mamme…

Provarci sempre…

Sono sulla Sala dell'Orl. Oggi strumento. Mi lavo le mani, le braccia. Con la spazzolina monouso imbevuta di disinfettante. La parte spugnosa accarezza le mani, le setole più rigide, vengono passate invece tra le unghie. Come sempre. Un gesto che ripeto da tanti, tanti anni. Spesso il lavello di acciaio, diventa il silenzioso ascoltatore di … Continua a leggere Provarci sempre…

Per Elfie…

Come mamma. Come cristiana. Come infermiera. Io. Io difendo la vita. Come madre. Lotterei con tutte le mie forze, fino allo sfinimento, fino a farmi sanguinare le mani per non mollare la mia creatura. Tesserei con le lacrime un’armatura di cristallo. Avvolgerei mio figlio. Chiunque si avvicinasse, sentirebbe i frammenti conficcarsi nella pelle. Come credente. … Continua a leggere Per Elfie…

Frammenti di emozioni

Ore 19.30. Suona il cellulare. " Dina, sono Silvano, il portinaio. C'è un'emergenza sulla Sala dei cesarei". Indosso le scarpe da ginnastica, prendo la borsa al volo, infilo dentro il telefonino, saluto con un " Ciaooooooooo, vado a fare un cesareo. Mettete su le patatine fritte e lavate le fragole, mi raccomando. Le costate sono … Continua a leggere Frammenti di emozioni

Quando il coraggio vince la paura

Maggio, è per me, denso di corsi di aggiornamento. Non capisco perché l'Azienda ospedaliera, nella quale lavoro, li concentra tutti nei mesi di aprile e maggio. Ci son persone veramente noiose, altre in gamba. Sanno tenere l'attenzione del pubblico sempre ai massimi livelli. Col giusto tono di voce, diapositive interessanti, gergo tecnico ma semplice, qualche … Continua a leggere Quando il coraggio vince la paura