Qualcuno ha creduto in noi

Nella vita di ognuno, c’è stata una persona, che ha creduto in noi.

Solitamente essa, ci ha indotto a vedere ciò che ancora non avevamo messo ben a fuoco.

Talvolta può esser stato un parente, un amico, spesso un insegnante.

Nel mio caso, un medico chirurgo, che dopo un colloquio, mi ha permesso di diventare strumentista.

Ora, come non mai, a cinquantatré anni, ritengo che quel giorno, sia stato uno tra i più fortunati della mia vita.

Amo la precisione del mio lavoro. Toccare e manovrare i ferri chirurgici( mi sembrano ancora più lucidi) . Allinearli con meticolosità. Sistemare in ordine, la teleria, le garze, tutti i vari dispositivi. Tagliare i diversi fili di sutura.

Assistere un’operazione e collaborare con entusiasmo, perché tutto proceda bene. Fare un nuovo intervento chirurgico all’avanguardia e togliere il dolore ormai cronico, al piede di un paziente. Respirare il lavoro sincronizzato, l’armonia dell’equipe.

Lascio che tutto mi avvolga di rinnovata passione. È meraviglioso esser tornati in Sala Operatoria.

Assolutamente meraviglioso!

Fare il possibile per allineare fratture. Asportare neoformazioni, donare speranza ed assicurare una qualità di vita, decisamente migliore, dilata il mio vivere. Un nuovo senso di magia si accende ad ogni passo.

Sguazzo, come un pesciolino felice, in acque cristalline. Vado da un atollo all’altro, guardando il panorama, come fosse tutto più bello. L’acqua più trasparente. Il sale meno aggressivo. La profondità, decisamente, meno scura.

Il mio senso di gratitudine, verso Dio, è sempre più intenso. Se fosse qui, ora, lo abbraccerei così forte da lasciarlo senza fiato!

Ogni istante, è il più bello di sempre. Lascio che la calma invada ogni mio muscolo.

Ieri, mentre pioveva e mi recavo al lavoro, son passata in panetteria a compare qualche briosce per le mie ex colleghe del Covid.

Loro stanno ancora faticando e son in numero sempre ridotto. Tra le pareti di quel reparto ho lasciato un pezzo importante di me. Sul sacchetto ho attaccato un biglietto con disegnato un grande cuore ed ho aggiunto “ Vi penso sempre e vi abbraccio con affetto. Dina”. Ho suonato il citofono e l’ho lasciato all’ingresso della zona pulita.

Loro sono sempre nelle mie preghiere. Io conosco bene ciò che stanno sopportando.

In momenti positivi, cerchiamo di mai dimenticare chi sta peggio. Riduciamo le lamentele( ieri in Sala, una paziente, indossava gli slip del figlio, perché ci ha detto, vergognandosi, che non aveva soldi per comprarsene un paio), concentriamoci su noi stessi, evitando critiche inutili, stiamo meno al cellulare e chiacchieriamo di più, in famiglia.

Non cambieremo il mondo.

Ma forse, il nostro atteggiamento, ci renderà una persona migliore.

31 pensieri riguardo “Qualcuno ha creduto in noi

  1. Sono felice per te. Quanto si sente il tuo amore per il Lavoro con la lettera maiuscola. Il Rispetto per gli altri. Condivido e sottoscrivo i tuoi ultimi pensieri. Un abbraccio e buona serena giornata.🤗😘👋👋

    "Mi piace"

  2. Cara Dina, oltre la tanta umanità che leggo nelle tue parole, la Fede, la tua profonda riconoscenza verso la vita e chi ti sta accanto, leggo un senso di respiro immenso.
    Finalmente sento scorrere in te la forza della bellezza per il tuo lavoro in sala operatoria.
    Si sente la tua grande passione per ciò che fai, e davvero dovremmo essere riconoscienti quando ci viene data l’opportunità di poter fare ciò che più è affine a noi.
    Grazie a quel “maestro” che ti ha indirizzato e a creduto in te, e grazie a te per l’Amore, la Passione, la Competenza che metti a nostro servizio.
    Fortunato chi incontra le tue Mani e il tuo Cuore in momenti delicati della vita.

    Piace a 1 persona

    1. Infinitamente grazie, dolce Paola.
      Per esserci sempre stata. Con il tuo supporto, il tuo tempo dedicatomi nelle preghiere.
      Le tue parole incoraggianti son state sempre preziose.
      Sempre!
      Ti stringo.con affetto❤🧡💛

      "Mi piace"

Grazie per il tuo prezioso tempo!

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...