Prendere il tempo…

Ci son attimi, in cui riesco a prendere il tempo, e trattenerlo fra le dita.

E lo fermo.

I momenti di gioia, lo dilatano a tal punto, che diventa talmente pesante, da non essere in grado di sgattaiolare via.

È una sensazione unica.

Come stendere la pasta fatta da mia mamma, ed insieme a papà e Rebecca, mettervi il ripieno di zucca, per fare i tortelli. Con le mani che profumano di amore. Il viso con virgole di farina. Gli occhi sorridenti. Le dita tremanti del mio babbo, che prendo tra le mani, per sigillarvi un bacio affettuoso.

E quando li mangiamo, insieme ad Alex ed Andrea, sento ancora dentro il profumo dei miei genitori.

Come quando sfoglio l’album che mi hanno regalato un paio di anni fa, i ragazzi del catechismo, in occasione della loro cresima e comunione( da noi si celebrano insieme, alla fine della quinta elementare). Dentro, ogni pagina, è colorata da uno di loro.

Ci sono dediche e disegni.

Quelli che più mi piacciono, sono i fogli scritti a mano, dove ci sono errori grammaticali. Perché so che non son stati corretti dai genitori. Parlano di spontaneità. Di affetto. Di momenti indimenticabili. Come il giorno di ” ritiro” nel parco, dove, parlando della bellezza degli uomini, ho portato un fonendoscopio , e nel silenzio degli alberi, ad uno a d’uno, ho fatto ascoltare loro, il proprio battito cardiaco.

Le loro espressioni di meraviglia, hanno fatto sussultare la mia anima.

E poi, i giochi. Quanto ridere! E loro a chiedere l’ora, e dirmi” Ma no, dai, possiamo stare qua di più?”.

Come quando vado in piscina. Nuotando sott’acqua, sfiorando il fondo. Osservo le bollicine. Una diversa dall’altra. Che salgono piano piano, verso la superficie, per riprendere fiato. Libere. Silenziose. Leggere.

Doccia quasi bollente. Con il fumo che si scosta delicatamente dalla pelle. E la nuca, che accoglie con lentezza, il massaggio dell’acqua. Sto immobile. Con la musica delle gocce, che ritmicamente, picchietta con i polpastrelli, i tasti bianchi e neri, del mio corpo.

Come quando un bimbo appena nato, vien depositato fra le braccia della madre. Le sue manine, toccano per la prima volta il suo viso. Le teste, si fondono.

Le loro lacrime si riempiono di vita.

E la mia, accumula momenti di densità. Di morbidezza.

Come quando vado al lavoro ed il buongiorno è dato da un abbraccio. Di Gil, di Lara, di Roby, di Giorgia.

Come se non ci vedessimo da tempo.

Sembra quasi che il lunedì, venga alleggerito di colpo. Perché quelle braccia che circondano, dicono tanto. Il piacere di esserci. Di affrontare insieme la giornata. Di sostenerci. Di fare squadra.

Perchè sussurrano di stima. Di affetto. Di amicizia.

Ecco.

In questi momenti, tengo fermamente la clessidra del tempo.

La sabbia, si arresta.

So che il contenitore è di vetro. Molto, molto fragile.

Devo essere delicata.

Ma lascio scorrere solo le mie emozioni.

Piano. Piano.

Annunci

86 pensieri riguardo “Prendere il tempo…

  1. A perfect combination of comedy and drama, South Pacific raised the bar for
    musicals everywhere and possesses since grown into just about the most watched and revived Broadway productions.
    Then the rolls were shipped to the studio to acheive the film strips developed ointo photographs.
    He created more than 600 compositions, from operas to sonatas to full symphonies, and died tragically, mysteriously, before his
    36th birthday in 1791.

    Mi piace

  2. A perfect combination of comedy and drama, South Pacific raised the bar for musicals everywhere and
    contains since developed into one of the most watched and revived Broadway productions.

    s what guitar lessons educate you on, not instructing you
    on a song without with instructions on, and guiding you in technique.
    Professional wildlife photographer will be a role model for
    several budding photographers.

    Mi piace

  3. A perfect mix of comedy and drama, South Pacific raised the bar for musicals everywhere and has since developed into the
    most watched and revived Broadway productions.
    Of course, allow us to not forget the strength of audio players, which made the right way
    to expanding the background music business insurance firms a
    number of different brands offering such devices. He created over 600 compositions, from
    operas to sonatas to full symphonies, and died tragically, mysteriously, before his 36th birthday
    in 1791.

    Mi piace

  4. Magari riuscissi a fermare la clessidra… Quante cose avrei preferito non accadessero, ma poi in fondo credo che se non ci fossero stati non sarei diventata la persona di oggi… Che apprezza ogni secondo, ogni istante di quel tempo che le viene concesso!
    Grazie, mi porti sempre a riflettere e assaporare sensazioni meravigliose… 🙏 😘

    Piace a 1 persona

    1. Sai che ti stavo pensando in auto, mentre rientravo dal lavoro?
      Perché una mia collega ha partorito un figlio con alcuni problemi.
      Le ho raccontato della tua forza.
      Della tua fede.
      Del tuo esempio per me.
      Ho sempre pensato che tu riesca a tenere la clessidra ferma.
      Quando leggo ciò che scrivi, capisco che per te, ogni istante, ha un senso.
      Eccome!
      Grazie per le tue parole.
      Grazie a Dio, di averti conosciuta.
      😘

      Piace a 1 persona

      1. Che cara che sei… Grazie… È proprio questo lo scopo per cui è nato il mio blog… Aiutare gli altri ad affrontare la malattia guardandola da un’altra prospettiva… Come un dono e non come una maledizione. Bisogna cogliere il senso di ogni cosa che ci succede e questo lo si può fare solo con la fede.
        Grazie mille e anch’io felicissima di aver conosciuto te♥️🙏

        Piace a 2 people

        1. Sì, lo avevo immaginato…
          La condivisione, poi, dovrebbe essere il motore propulsivo della nostra vita.
          Per rafforzarci.
          Per sostenerci.
          Perché ridere o piangere insieme, possa essere arricchimento.
          Se poi, il tutto è amalgamato dalla preghiera, le nostre anime, non possono che beneficiarne.
          Ti abbraccio 😘

          Piace a 2 people

  5. Hai ragione… dovrei cogliere e dovrei provare a cambiare ma soprattutto tenere più vicino col pensiero Dio. A volte mi perdo e mi danno senza soluzione. Ti leggo ora. Ma ti leggerò sola e nel silenzio della notte per cogliere tutti i tuoi buoni propositi. Graxie. ❤️

    Piace a 2 people

  6. Sono quei momenti che… come un dono prezioso devi per forza far scorrere pian piano, e rievocare se possibile in quegli attimi di sconforto, per rimettere tutto nella giusta prospettiva e ridar luce al vero senso della vita. ❤💋

    Mi piace

  7. mi hanno insegnato a vivere dicendo “carestia” e mi hanno detto “pensa al male che te ne viene bene”
    Leggendoti in questo post, credo che i miei genitori abbiano sbagliato alcune cose… Non sono mai capace ancora oggi di godere un momento bello, perché temo finisca e finisca in peggio, Quando sono contenta mi rabbuio e ho paura, penso che finirà… Ma perché non mi hanno insegnato a non aver paura di queste cose? Per questo son convinta che ho vissuto e ancora vivo male… Ma se non sono nemmeno stata capace di credere ad un sentimento di pentimento vero da parte di un uomo verso me dopo anni di malafede… Come si fa Dina… come si fa a vivere pensando che quel che di bello e buono mi arriva devo semplicemente prenderlo senza troppi se… ma.. non lo merito… finirà e sarà peggio… COME SI FA Dina? Leggere il post è come avere davanti la spontaneità in persona… ed è veramente bello vedere che esiste anche questo. Grazie e scusa se ho detto molto.

    Mi piace

    1. Non ho niente da scusare!
      Figurati.
      In effetti, la nostra educazione, è fondamentale per costruire le fondamenta .
      Ma sei sempre in tempo, a rinnovarle con un buon strato di isolante o a sostituirle con nuove e robuste.
      Nulla è impossibile. Credimi. Te lo posso garantire.
      NULLA!
      Quando riesci ad assaporare un po’ di serenità o di felicità, lasciala scorrere.
      Senza pensare al dopo. Poco importano i “se”, i “ma”.
      O le mille domande.
      È così entusiasmante lasciare “ che sia”.
      Farsi avvolgere come una sciarpa calda in inverno. Da tenere ben stretta fra le mani.
      Se poi, un soffio di vento, la farà volare via, fa niente.
      Per pochi attimi, avremo sentito tepore…
      Istanti di conforto.
      La preghiera aiuta tanto.
      Lo so, più si è disperati, più si fa fatica a pensare a Dio. Ma è proprio quello che Lui ci chiede: la nostra fiducia nei momenti bui.
      Tu sai, che io ti metto sempre nelle mie preghiere, insieme a tuo figlio.
      Tu, però, aiutami.
      Insieme, si può fare tanto.
      Ti abbraccio.
      Ma forte😘

      Piace a 3 people

  8. La vera forza che fa muovere ogni cosa, l’amore. Tu lo distribuisci a piene mani, in ogni aspetto della tua vita, anche quando ci sono momenti bui e non tutto è facile. E lui torna, anche attraverso la semplicità dei bambini. L’amore torna sempre, tu possiedi la straordinaria capacità di coglierlo e fermarlo e di farlo respirare agli altri. Mi emozioni sempre. Così, prendo la tua forza e la mia fragilità e ti abbraccio, ti stringo a me con un sorriso e con tutto il mio cuore. ❤ 😀 ❤

    Piace a 4 people

    1. Sì, l’amore torna sempre.
      Rischiara.
      Lucida.
      Toglie un po’ di calcare.
      Sembra quasi di respirare meglio…
      Grazie perché ogni volta che passi a trovarmi, mi fai stare bene.
      Porti con te, un cesto che profuma di armonia.
      Non vedo l’ora di prenderlo dalle tue mani ed aspirarne l’effetto speciale.
      Ricambio l’abbraccio con tenero affetto, cara Marianne❤️❤️❤️

      Piace a 3 people

Grazie per il tuo prezioso tempo!

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...