In ammollo nelle emozioni…

Mi lascio inondare dalla pioggia di emozioni. Quando arrivano, mi fermo.

Ne avverto il profumo a distanza…

Apro il cuore, e vi lascio straripare dentro le gocce.

Le lasco libere di sguazzare felici tra gli angoli più ottusi, dove si insinuano e li aprono.

Persino la ruggine, è costretta a staccarsi. Portando via con se, le parole che feriscono e che si erano sedimentate.

Al loro posto, raggi di felicità che si propagano, come fili dorati, che trasportano via il potere patogeno dei pensieri pesanti,  e come anticorpi, li fagocitano , regalandomi l’immunità temporanea, dalla rabbia e dalla tristezza.

Io sono emozione.

L’assorbo e mi rigenero. 

Basta un gesto, una parola, un abbraccio.

E le mie foglie cambiano colore. Diventano verde brillante. I rami si allungano, per ospitare nuove sensazioni. Le radici, scostano i sassi più duri, si feriscono per farsi strada tra quelli più appuntiti. 

Ed avanzando tra la terra che odora di Dio, lascio che il vento, scompigli i nuovi germogli, e li porti al mio cuore.

La mia linfa, scorre sotto la pelle, solleticandomi e refrigerando la secchezza derivata dall’aridità di chi usa le parole, senza riflettere. 

Quando un po’ di questo liquido balsamico, è in eccesso, lo strizzo, e lo conservo in barattoli di vetro. 

Nei giorni stanchi, lo raccoglierò in una spugna di mare, gialla e porosa, che tornerà a irrigare i momenti  sabbiosi. La musica delle onde, nascoste in essa, farà il resto…

24 pensieri riguardo “In ammollo nelle emozioni…

    1. Grazie davvero del tuo commento!
      Si, mi sento esattamente così.
      La maleducazione, l’arroganza e ciò che viene detto così, tanto per ferire, mi prosciuga …
      La mia sensibilità, talvolta, è difficile da gestire.
      Buon pomeriggio 😁

      Piace a 1 persona

  1. “Melhor viver, meu bem pois há um lugar em que o sol brilha pra você. Chorar, sorrir também e depois dançar na chuva, quando a chuva vem…”
    Le tue parole mi hanno ricordato l’emozione di una canzone brasiliana intitolata Felicidade.
    Piangere, sorridere e danzare. Danzare sotto la pioggia. Perché quando si ha dentro un uragano di positività, non c’è temporale che tenga 😊❤

    Piace a 2 people

Grazie per il tuo prezioso tempo!

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...