Perdonare.

C’è il male e c’è il perdono.

Esso è la più nobile forma d’amore.

Quando serbiamo rancore o abbiamo difficoltà a perdonare, soffochiamo il nostro cuore. Lo serriamo in una morsa. Certo, batte ugualmente, ma il circolo sanguigno rallenta e la scarsità di ossigeno, provoca un lento avvelenamento del nostro organismo.

Quando riusciamo, seppur con enorme fatica, ad allentare la morsa, fino a spezzarla, con la forza del perdono, troviamo l’antidoto per respirare con più consapevolezza, la bellezza della vita.

Non è facile. Hai voglia…….

Anzi. Quante energie devo impiegare. E talvolta, sono così stanca!

Ma quando perdono, divento più forte.

Annunci

74 pensieri riguardo “Perdonare.

    1. Non male. Grazie cara. Devono applicare l’holter per monitorare l’attività cardiaca. Ma ha settantasei anni. Ed è molto triste, piange e si commuove con niente. Vuole tornare a casa.
      Sembra un cucciolo.
      Ieri sono andata con Andrea e Reby e continuava ad abbracciarli, piangendo. Ci ha fatto commuovere.. accidenti

      Mi piace

  1. Scusate tutte, ma io credo che perdonare è un dono di Dio
    Quando ciò avviene non c’è bisogno di allontanarsi, semplicemente quella persona non può più farti male. Anzi a volte scopri anche delle qualità che prima non vedevo. Difficile, ma è realmente un dono, dopo ti senti libera! Un abbraccio a tutte. Gio’

    Liked by 1 persona

  2. Sono d’accordo soprattutto integrando il post con i comment: voglio dire, perdonare non deve mai voler dire lasciarsi umiliare e far male ancora. Portare rancore sicuramente indebolisce e non porta a niente, ma qualche volta più che un perdono è un “voltare pagina”. Però quando ne vale la pena è importante riuscirci. Avevo scritto di un certo mio “bisogno” di perdono qui https://intempestivoviandante.wordpress.com/2016/01/09/perdono/
    Un abbraccio
    Alexandra

    Liked by 1 persona

  3. Buongiorno Dina.
    Io normalmente son una che perdona e non porta rancore, ma ci son cose nella vita che ti segnano così profondamente, sopratutto se provemgono dalle persone che dovrebbero amarti sopra ogni cosa, che il cuore te lo spezzano e ti portano via quel qualcosa che non ti fà odiare, questo no, ma ti fà diventare indifferente. Perchè soffri una, soffri due, soffri tre, alla quarta volta non vuoi più soffrire per lo stesso identico motivo, e allora in qualche modo questo tuo cuorocino lo devi pur difendere, e diventi… indifferente! Buon sabato

    Mi piace

    1. Si, sì.
      È un’impresa titanica.
      È capitato anche a me, con la stessa persona.
      Dopo due/ tre volte, mi sono allontanata. L’ho perdonata! Quello si, ma non spreco più il mio tempo con lei. Vistosi che non lo ha saputo apprezzare…..

      Liked by 2 people

  4. Buongiorno cara 💖
    Concordo con te. Il non-perdono, il rancore, l’indifferenza forzata poi richiedono un sacco di energia.. che se ci pensiamo bene è tutta sprecata.
    Certo, perdonare non è per niente facile.. però credo ci alleggerisca il cuore..

    Mi piace

Grazie per il tuo prezioso tempo!

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...