Paura….

Stasera fa freschino.

C’è buio. Ma decido di stendere fuori. Così domani stirerò.

A casa non c’è nessuno.

Vado in caldaia. Apro l’oblò della lavatrice ed estraggo la biancheria. La ripongo nella cesta.

Chiudo la porta e mi avvio verso il cortile.

C’è un silenzio…..

Canticchio tra me e me. Ma per poco. Se ci fossero rumori esterni ” particolari”, non riuscirei a sentire bene.

Il mio cane, Scooby, un meticcio piccolino, mi segue. Ed io gliene sono grata. La sua compagnia mi è di conforto.

Stendo. Sento un rumore. Mi cadono le mollette con un fracasso tale che anche lui, si spaventa e corre via.

Lo chiamo.

” Scooby!Scooby! Vieni. Non è nulla.”.

Mentre mi chino a raccogliere le mollette cadute a terra, un’ombra, mi oscura la luna.

Mi manca il respiro.

I secondi sembrano contrarre i miei polmoni. Ho i battiti cardiaci che riecheggiano nei timpani.

Non oso alzare la testa.

Penso che sto svenendo. Il circolo sanguigno sembra invaso da una scossa elettrica che mi provoca formicolio….
Beh, sia quel che sia.

Ah……

Meno male. Mi ero addormentata sul divano. Sto sudando sette camicie.

Colpa dei gialli che adoro ! Stasera niente letture da tachicardia😉

16 pensieri riguardo “Paura….

Grazie per il tuo prezioso tempo!

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...